Oggi ci vogliono loro xD




Più che family day, i cattolici dovrebbero festeggiare l'INFAME-DAY






Un po' del celebre amore cristiano...




Invece le coppie gay non esultano per terremoti e tornadi che uccidono eterosessuali -_-


La nobile arte del baratto ^.^ e del regalo



Ebbene sì, avuti per baratto e per regali (da Pest, che mi ha regalato anche gli Evol e le Astarte ^.^)

Va bene che io non sono un'economista, ma sono quasi certa che il baratto sarebbe davvero una cosa migliore rispetto al vil denaro... è comunque è molto più divertente barattare le cose piuttosto che comprarle xD

Il cd più bello di Loreena McKennit, stracolmo di classici + il cd delle Lollipop (le Spice Girls italiane!!! xD) + il cd più bello di Carmen Consoli, sia per musica che per temi trattati (i tanti disagi dell'essere donna... è mio parere che Carmen Consoli poi negli album successivi non sia più riuscita a raggiungere questi livelli... e poi anche l'artwork è stupendo)




Una versione da infarto del classicone dei Candlemass e le Astarte!














Notate lo stupendo lavoro di artwork ^.^




















Intervista Evol: http://intervistemetal.blogspot.it/2014/01/evol-black-metal.html

Jimmy Catetere & The Urinals (Punk)




[JC] sta per Jimmy Catetere
[ZC] sta per Zapotec Cannibalcristum
[VS] sta per Valdemar Squaqquerone
[CM] sta per Callisto Mannaggiacristo

1) Ciao ragazzi! Presentatevi ai nostri lettori introducendo anche una vostra breve biografia (quando vi siete formati ecc.)!

Il tutto è iniziato durante delle moleste serate alcoliche sul finire del 2013. Quello che doveva essere un progetto grind con tanta gente che suonava cose a caso si è trasformato… c’è sempre gente che suona cose a caso ma ce n’è di meno.
Abbiamo così scritto QUORI DI FOGNA, che ci è costato un capitale in alcohol. Le menti che hanno abortito questo obbrobrio sono:
Jimmy Catetere, principale mattatore che bercia come un sordo nel microfono;
Zapotec Cannibalcristum, che usa la chitarra come grattugia per i plettri;
Valdemar Squaqquerone, che suona male uno strumento inutile denominato basso;
Callisto Mannaggiacristo, che percuote le pelli in modo assolutamente casuale.


2) Ehm... devo dire che io non ho mai seguito molto la scena Punk, pur sapendo a grandi linee i vari sottogeneri e pur conoscendo di nome i grandi nomi storici... per cui è strano per me intervistarvi, la mia prima intervista Punk xD, ma ci provo comunque! Intanto, potete spiegarci perché avete scelto un monicker così pittoresco?

[JC] Semplicemente perchè per fare davvero schifo ti serve anche un nome merdoso. se no poi la gente inizia a pensare che dietro ci sia della filosofia o quelle balle assurde che i cretini si montano su per convincersi che "li ascolto in maniera ironica".
CAZZATE!
Ci ascoltate perchè fate cagare a fischio anche voi.


[ZC] Facendo Jimmy di cognome Catetere, pareva logico che fosse accompagnato da una band denominata Urinali, quindi The Urinals. E comunque non volevamo impegnarci a trovare un nome migliore.

3) Mi avete mandato qualche vostra canzone da ascoltare... il genere credo sia ascrivile ad un Punk d'assalto, a tratti Hardcore, con "cori di sostegno", vocals serrate e testi dissacranti all'acido muriatico, e nella migliore tradizione Punk, pezzi brevi e concentrati... Volete descrivere voi stessi la vostra proposta? Devo dire che ho molto apprezzato la vostra vena anticristiana e anticlericale... per esempio la canzoncina che apre "Muro di Merlino"... eh, magari fosse così facile liberarsi del nazareno, mettendolo su un binario del treno... e liberarsi dei suoi apologeti in terra...

[JC] La proposta è quella di fare un grandissimo casino offendendo quante più persone in una botta sola mettendoci il minimo
dell' impegno possibile. lo schifo va diffuso nella sua forma più pura e chi sostiene che il disagio si trasmetta solo in via poetica è un povero stronzo. In più siamo degli accaniti adoratori del demonio, del diavolo, del male, del caos e dei bafometti, quindi ci sembrava d’obbligo compiacere l’oscuro signore prendendocela col cristo (che comunque vi odia).
(Nota di Lunaria: ah ah ah xD)


4) "Quori di fogna"... è il vostro debut album? Potete descriverlo? Perché questo titolo? Da quello che ho potuto sentire di voi, avete una vena molto dissacrante, potete parlarci un po' dei vostri ideali e delle tematiche trattate?

[JC] Cosa sono gli ideali? Il titolo è scritto sbagliato perché la vita è stata ingenerosa con noi e nessuno ha finito le scuole.

[VS] Nessuna vergogna se hai un quore di fogna!

[CM] Attenzione! Italiano sdrucciolevole!

[ZC] Tematiche: odio, offesa e disprezzo. Ideali: odio, offesa e disprezzo.



5) Il Punk da sempre è più musica da palco e sudore che non da studio. Vi siete già esibiti on stage?

[JC] Io sto aspettando di finire di scontare i domiciliari, poi si comincerà a far cagare anche sui palchi.

[ZC] Abbiamo avuto difficoltà perché nessuno fin’ora ha avuto il coraggio di farci esibire, per paura di inceppare in cause legali di ogni tipo.
Fortunatamente, questa cosa sta cambiando e siamo già stati annunciati per un festival sensazionale open air, il Grave Party, che si terrà a Gaggiano (MI) il 16 e il 17 del prossimo luglio.

6) Sarei curiosa di chiedervi cosa ne pensate della scena Punk italiana e internazionale e se in qualche modo vi sentite parte di questo mondo... se dobbiamo considerare gli anni '70 come Anno I della nascita del Punk, come si è evoluto questo genere, in questi decenni? Pregi e difetti della scena? So che spesso ci sono vere e proprie guerre tra fans e musicisti di questa o quella scena (Punk di sinistra VS Punk di destra - Pop Punk VS Hardcore Old School)... Come avviene il vostro incontro col Punk? Cosa vi piace ascoltare? C'è anche da dire che spesso (e lo dico da persona che comunque ha maturato pochissimi ascolti nel Punk) i mass media tendono a dare una pessima immagine del Punk, per esempio parlando solo di quei casi politici tipo "Nazi rock" (come lo chiama la propaganda mass mediatica) facendo di tutta l'erba un fascio, senza neanche i dovuti distinguo; la stessa cosa tra l'altro avviene anche nel Metal (vedi le idiozie cattoliche da centro san giorgio sul da-loro-chiamato "Rock satanico"...)
Pensate che gli amanti del Punk e del Metal dovrebbero fare fronte comune e rispondere a certe idiozie che comunque vengono spacciate su questi mondi musicali? Qualche volta, come scene, non vanno molto d'accordo, forse più per colpa dei fans, che non dei musicisti, e di concezioni come "underground VS overground" anche se in alcuni casi ci sono state band che hanno un po' sfrangiato le differenze tra i due generi, suonando l'uno o l'altro... penso per esempio agli ultimi Dark Throne e alla loro ripresa delle radici Punk più grezze che tanto fece discutere i puristi del Black... o a gruppi come Biohazard o Agnostic Front che sono amatissimi anche da tanti amanti del Metal... Anzi, in effetti il mio primo gruppo Punk, ascoltato nel 1999, furono i Suicidal Tendencies. Li misero sul cd allegato a Psycho!, celebre rivista metal dell'epoca. Quello è stato propriamente il mio primo ascolto Punk, diciamo così. Anche se personalmente l'unico gruppo Punk che amo sono i Misfits... che poi hanno generato una scena a sé. Ricordo anche la scena Ska del 2000 (Persiana Jones, Vallanzaska...) per un periodo, ed ero appena 14enne, uscivo spesso con persone anche più grandi di me di un paio di anni che frequentavano questa scena e quel locale, il Nautilus... in quell'epoca mi piacevano molto i Pennywise; anche se direi che è da quando ho compiuto i 17 anni che poi non ho più approfondito nulla, di questo mondo...

[JC] Premettendo che a noi fa schifo tutto, le band che odiamo di meno sono quelle che fanno davvero il peggio marciume. Tutto il resto sono inutili seghe mentali. Non ci sono differenze di nessun tipo perchè noi odiamo tutti allo stesso modo (e comunque essere il peggio della società è un impegno a tempo pieno che non lascia tempo per pensare a sottigliezze di questo tipo).
Quando rappresenti la merda della merda è inutile che ti nascondi dietro una bandiera, un partito, un genere, tua madre, qualsiasi cosa. Fai schifo e basta.
Tu hai citato gruppi come i Misfits e i Pennywise che non sono per nulla indicativi del disagio rappresentato dal vero punk, ma solo dei finocchi fighetti.
Bisogna dare più spazio agli alfieri dello squallore, come Skruigners, Booze&Glory, Napalm Death e tutti quelli che non si vergognano di far cagare.


[ZC] A me piacciono gli Anal Cunt.


7) Per curiosità, visto che tempo fa avevo trattato brevemente il movimento Riot GRRRLS, vorrei sapere, visto che voi ve ne intendete, come mai questa scena si è "smorzata" o se al contrario avete conoscenza della sua sopravvivenza da qualche parte... "Fiche Riottose" parla forse di questo?

[JC] ahahahahahahahahahah... NO.
Li ce la prendiamo con quelle povere debosciate delle Pussy Riot, che come delle povere stronze si sono fatte spedire in un gulag in siberia solo per poter esprimere le loro inutili opinioni.
L'unica cosa che avevano di buono era che facevano musicalmente vomitare i caproni, perchè come donne erano pure delle buste di piscio, quindi nessuno ne sentirà la mancanza.
Tutto il movimento riot grrrl è andato a morire per il semplice fatto che si dedicava alla politica invece di concentrarsi sul fare quanto più schifo possibile, a nessuno frega un cazzo delle tue opinioni, è importante quanto berci forte.


[ZC] Fiche Riottose è il nostro omaggio al gentil sesso; “la tundra impetuosa non concede perdono” è una metafora che sta a simboleggiare come l’amore sia cieco. “superbi maltesi, qualcosa qualcosa” è riferito al simposio di platone, che, seppur apprezzandolo, lo critichiamo, e quel “qualcosa qualcosa” è proprio un riferimento alla dualità di un rapporto, in questo particolar caso tra una donna e un uomo (il “boscaiolo nerboruto” della frase precedente del testo). Quindi si può dire che sì, prende la scusa del fenomeno pussy riot per poter fare una critica filosofica del ruolo della donna rispetto all’uomo nella moderna civiltà del nostro mondo, e del rapporto tra i due sessi.

8) Concludete a vostro piacimento la nostra chiacchierata e grazie per avermi contattato! Per me è stata una bella occasione per cimentarmi in qualcosa che è così distante da me e dalle mie solite abitudini musicali, quindi grazie di questa opportunità culturale di poter imparare qualcosa sul Punk e sul modo di suonarlo e viverlo!

Grazie per averci aiutato a promuovere lo schifo, siamo entusiasti di poter rendere il mondo un posto peggiore. Maledetti figli di puttana comprate QUORI DI FOGNA che ci servono i vostri soldi per alcolizzarci (e se ci avanzano per fare un altro disco)!
Scrivete a jcatu666@gmail.com, o sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/jimmycatetereandtheurinals/
per poter acquistare il nostro disco di merda, richiedere info per date o organizzazione di concerti e feste (anche feste di compleanno per bambini).
#satanaèamore #diffondiloschifo








Marduk














Io c'ero quando uscì il capolavoro "Panzer Division Marduk"... 

e dopo le tante incazzature che la gente cristiana mi fa prendere (gente cristiana viva o morta o semimorente, come certe mummie incartapecorite di teologi che stanno per schiattare, anche se quando imputridiranno nella tomba le loro schifezze resteranno qui a testimoniare la loro m*rda... e non ce ne libereremo comunque...)
tributo memoria ai Marduk con questo loro grande classico

https://www.youtube.com/watch?v=J36yoh2N2D0



Il mio pezzo preferito, anche più del capolavoro "P.D.M"!